Vacanze in auto: 4 mete imperdibili per chi ama guidare

Vacanze in auto: 4 mete imperdibili per chi ama guidare

Ami le vacanze in auto perché ti piace guidare? Ecco per te una piccola guida con quattro imperdibili tour tra piccoli borghi, centri storici, spiagge e montagne. Perché la splendida penisola italiana e le sue isole possono essere cornici veramente uniche al mondo per godersi bellezze e sapori alla guida della propria auto.

C’è chi ama le vacanze per liberarsi dall’auto e chi, invece, in vacanza vuole liberarsi dallo stress quotidiano guidando e godendosi la propria auto. Per fortuna, l’Italia è piena di rotte interessanti per chi ama guidare ed è alla ricerca di itinerari automobilistici che gli consentano di vivere le bellezze del nostro paese divertendosi alla guida. Vediamo insieme le caratteristiche principali delle prime quattro mete imperdibili che abbiamo selezionato per chi ama viaggiare guidando.

Scendi in pista con GT Talent

La Sardegna: on the road tra spiagge, emozioni e sapori

La Sardegna è sicuramente uno dei posti più gettonati per le vacanze in camper con famiglia o amici. Meno conosciuta, invece, come meta ideale per mettere alla prova il proprio veicolo e dare libero sfogo alla voglia di guidare. Eppure, ci sono incredibili strade costiere e percorsi interni all’isola, attraverso i quali ci si può muovere tra spiagge fantastiche, calette nascoste e posti altrettanto interessanti all’interno dell’isola. Sono moltissimi gli itinerari, dai più tranquilli a quelli più tortuosi e divertenti, che consentono di visitare in profondità e con tratte non scontate le diverse parti dell’isola. Dalla costa nord, passando per Cala Gonone e Santa Teresa di Gallura, fino alla perla di Chia al sud, magari attraversando la bella Cagliari che merita sempre un salto. Tutto ciò, unendo alla vista degli splendidi panorami i tipici sapori della variegata gastronomia sarda, famosa oramai in tutto il mondo sia per la cucina della carne che del pesce.

A dimostrazione del fatto che la Sardegna è una meta imperdibile per chi vuole divertirsi alla guida, basti ricordare che ha ospitato più volte il Campionato del Mondo Wrc, il Rally di Sardegna, con un percorso totalmente sterrato che si è rivelato uno dei più veloci al mondo in questa competizione.

Scopri come diventare pilota di auto

Lago di Garda: un giro in auto tra panorami mozzafiato

Un’altra meta ideale per chi in vacanza vuole soprattutto divertirsi alla guida è senza dubbio il Lago di Garda. Uno dei luoghi italiani più famosi nel mondo e meta preferita di turisti stranieri e italiani, questo lago per chi ama la guida vuol dire 150 chilometri di costa, un itinerario speciale tra borghi e paesi bellissimi, con montagne e spiagge mozzafiato ad ogni tratto del percorso.

Tra le località più interessanti da visitare ci sono sicuramente Salò, il Monte Baldo, Riva del Garda e Lazise, il comune più antico della penisola. Impossibile perdersi la famosa Strada della Forra, che per molti è la strada più suggestiva ed emozionante d’Italia, un percorso pieno di tornanti tra gole rocciose e precipizi che tolgono il fiato. Infine, occorre segnalare il tour (tra i più consigliati) che in senso antiorario percorre lungo la Gardesana orientale, partendo da Desenzano del Garda e attraversando la bellissima località di Sirmione.

I consigli di guida di Giancarlo Fisichella

Emozionarsi alla guida sulla Costiera Amalfitana

Se nei mesi estivi la Costiera Amalfitana è così affollata e trafficata da rendere difficile godersela in auto, nei mesi primaverili e durante l’anno, quando il clima lo permette, questo tratto di strada costiera è sicuramente uno dei panorami più belli in tutto il mondo.

Il percorso per attraversare la Costiera Amalfitana è veramente un’emozione unica, con panorami mozzafiato ad ogni curva, l’azzurro del mediterraneo che si mischia con il cielo e arriva a toccare località uniche al mondo come Positano, Amalfi, Vietri sul Mare o la meno conosciuta Cetara, famosissima per le abilità marinare dei suoi abitanti e per l’inimitabile colatura di alici. In tutta la costiera, la cultura gastronomica è qualcosa di eccezionale ed è l’espressione di un legame unico tra la popolazione e il territorio.

Particolarmente consigliata, oltre alle località più conosciute, anche la passeggiata romantica del “Sentiero degli Dei” raccontata magnificamente, tra gli altri, dal grande Italo Calcino, che va da Agerola a Positano.

Scopri come gareggiare in Coppa Italia con Gt Talent

La Toscana, in auto tra la campagna più bella del mondo

Non a caso, la campagna toscana si è guadagnata (soprattutto grazie al racconto di intellettuali, scrittori e poeti) la nomea della “campagna più bella del mondo”. La diversità e la complessità di questa zona consentono a chi ama viaggiare una grande scelta tra itinerari e percorsi di viaggi ricchi di mete interessanti e che vale la pena visitare.

Tra i tour ideali per chi vuole viaggiare guidando la propria auto in strade divertenti e rilassanti, c’è il bellissimo giro attraverso le strade collinari delle province di Firenze e Siena, la famosa Terra del Chianti. Questo itinerario merita veramente molto, con tratti di strada tortuosi e stretti attraverso i quali ci si addentra completamente in un panorama collinare unico e sensazionale. Con tappe in vigneti carrateristici e borghi tradizionali dove la cucina è semplicemente qualcosa di delizioso e si accompagna con il vino Chianti, tra le eccellenze culinarie italiane più rinomate al mondo.

Restando in Toscana, un altro itinerario molto interessante è quello medievale, che parte da Siena ed arriva fino a Perugia, in Umbria, attraversando Arezzo. In queste città, infatti, ci sono numerosi monumenti risalenti al Medioevo che meritano una visita, tra portici e chiese spettacolari e il percorso è molto piacevole da fare alla guida della propria auto.

Scendi in pista con GT Talent