Motori e parole: i cinque libri che un appassionato di motorsport non può non leggere

Motori e parole: i cinque libri che un appassionato di motorsport non può non leggere

La passione per i motori e la lettura. Abbiamo selezionato cinque libri che raccontano la storia dell’automobilismo, attraverso le vite dei suoi protagonisti e le vicende più significative. Pagine che un amante dei motori non può non leggere e che restituiscono l’intensità di questo amore.

Scopri il format GT Talent

Sicuramente non siamo noi a doverlo spiegare a voi: la passione per i motori non finisce quando si lascia al volante. Una persona che ama il motorsport, questa passione per le ruote sull’asfalto se la porta dietro tutto il giorno, tutti i giorni. A cena, in vacanza, nei pranzi domenicali di famiglia, non c’è argomento più interessante dei motori per un pilota o un aspirante tale. D’altronde, la pista non è semplicemente un luogo fisico, ma una vera e propria metafora della vita e uno stile di essere al mondo.

Ecco perché, in questo articolo vi segnaliamo cinque libri che un appassionato di automobilismo non può non leggere. Cinque titoli facilmente reperibili, da regalare o da regalarsi per portarsi in vacanza le storie più importanti del mondo dei motori.

Dieci film e serie televisive che un appassionato di motori non può perdersi

“Fondocorsa. Mille Miglia, una vita e un gatto” - Giorgio Terruzzi

È una delle storie più emozionanti dell’automobilismo raccontata da una grande firma del giornalismo sportivo, Giorgio Terruzzi. È il 1954 e Alberto Ascari vince a sorpresa la Mille Miglia a bordo della storica Lancia D24 barchetta. Il libro, oltre a trasportare il lettore e la lettrice al cuore di quest’impresa sportiva, ripercorre le tappe più importanti della vita del grande pilota, il suo complesso rapporto col padre e la competizione con Enzo Ferrari, quella maledetta curva… e altri aneddoti sulla sua carriera. Un romando emozionantissimo che descrive magistralmente la vita a tutta velocità di una grande pilota italiano. 

“Lamborghini Miura” - Stefano Pasini

Più che un libro da portare sotto l’ombrellone, questo è un vero e proprio gioiellino editoriale, da tenere nella libreria per sfogliarlo quando si vuole ammazzare la noia o la tristezza con testi e immagini che trasmettono bellezza. La Lamborghini Miura ha semplicemente scritto la storia dell’auto. Il libro di Stefano Pasini del 1988 ha il merito di fissare questa pagina di storia in un libro con immagini e testi di altissimo livello che non può mancare nella libreria persona di qualsiasi amante dei motori.

Vacanze in auto: 4 mete imperdibili per chi ama guidare

Mitomacchina. Storia, tecnologia e futuro del design dell’automobile – Autori Vari

Anche qui non stiamo parlando di un romanzo o di un libro da leggere tutto d’un fiato. Mitomacchina è una raccolta di saggi di diversi autori, da leggere, studiare e godersi piano piano, giorno dopo giorno. Sono immagini e testi ricchi di informazioni importantissime per chi è interessato a capire lo sviluppo e l’evoluzione del design automobilistico a livello internazionale negli ultimi cento anni. Più che una carrellata sugli stili di design, siamo di fronte a una profonda riflessione interdisciplinare, con materiale inedito come modelli in scala e una sezione cinematografica, che riesce a restituire a chi legge la profondità di un percorso così denso come il design per automobili nel ‘900.

Tazio Nuvolari: le vittorie, il coraggio e il dolore - Pino Casamassima

Ci sono le storie e poi ci sono i miti. I miti sono capaci di incarnare le passioni di un’epoca e le aspirazioni di una comunità. Questo sicuramente ha significato la vita di Tazio Nuvolari per tutta la comunità italiana di amanti dell’automobilismo, un nome che è diventato un classico e che per questo riesce ad affascinare anche oggi, oltre la sua generazione. Questo stupendo libro di Pino Casamassima è un viaggio all’interno di questo mito, fatto sicuramente di vittorie, ma anche di sconfitte, fatiche e dolori atroci, come la perdita dei due figli. Una trama che lascia senza fiato, tra corse, amore per la velocità, coraggio, dolore fisico e spirituale del mitico ed eterno Tazio Nuvolari.

Il grande libro della Formula1. La Rossa, le Altre e un Romanzo lungo settant'anni - Luca dal Monte e Umberto Zappelloni

È la storia di un romanzo basato su fatti realmente accaduti, quello iniziato il 13 maggio 1950 in Inghilterra con la prima gara di Formula 1. Più di 70 anni della massima competizione automobilistica raccontati attraverso le storie dei grandi piloti protagonisti che hanno caratterizzato il modo di fare ed intendere questo sport. Da Juan Manuel Fangio a Max Verstappen, passando per il mitico duello tra Mika Hakkinen e Michael Schumacher, questo libro racconta – in maniera dettagliata e appassionante- tutte le grandi vicende rappresentative della Formula1.

Diventa pilota con gt talent