Il simulatore di guida di Mediaworld Milano Certosa

Guidare in pista una Ferrari, il tuo sogno può diventare realtà

Fino al 28 febbraio 2021, il punto vendita Mediaworld di Milano Certosa ospita un corner shop firmato GT Talent, dove provare l’ebbrezza di un vero simulatore di guida professionale. Aspiranti piloti o semplici curiosi possono testare la propria abilità al volante di una supercar virtuale e portarsi a casa uno sconto del 15% per partecipare al primo talent su quattro ruote.

Scopri di più su GT Talent

Continuano le iniziative promozionali legate a GT Talent, il primo format dedicato alla scoperta di talenti nel mondo dell’automobilismo. Stavolta, la ricerca di aspiranti piloti fa il suo ingresso nella celebre catena di tecnologia Mediaworld e precisamente nel punto vendita di Milano Certosa. All’interno dello store, infatti, fino al 28 febbraio 2021, è presente un corner in cui è possibile mettere alla prova le proprie abilità al volante e guadagnarsi un buono sconto del 15% per l’iscrizione a GT Talent.

GT Talent conquista Mediaworld con un simulatore per auto professionale

Nel regno dell’innovazione, tutti pronti a farsi conquistare da un sofisticato simulatore di guida professionale. Niente a che vedere con i “giocattoli” che si vendono in giro, ma un “marchingegno” di alto livello capace di riprodurre in tutto e per tutto le emozioni della guida in pista a bordo di una supercar. Un grande monitor per seguire le fasi di gara, un sedile avvolgente e performante che trasmette tutte le sensazioni della pista e un volante con pedaliera che simula perfettamente quello di un’auto da corsa. Ogni dettaglio è ricercato e di alta qualità, per garantire un’esperienza davvero unica.

Tutti gli appuntamenti di GT Talent

Un pass per GT Talent

Tutti coloro che accetteranno di mettersi alla prova con il simulatore presente dentro Mediaworld di Milano Certosa avranno diritto a un buono sconto del 15% per iscriversi a GT Talent. Conquisteranno, quindi, la possibilità di passare dalla simulazione alla gara vera! Questo format innovativo, infatti, si compone di tre fasi: selezioni, semifinali e finale. Nelle selezioni, i concorrenti sono testati su tre prove: simulazione di guida, skid car e percorso su pista. I 16 migliori aspiranti piloti accedono alla semifinale, che prevede due giri di posta a bordo di altrettante Ferrari. E poi la finale: una gara a bordo della Ferrari 488 Challenge sulla pista di Vallelunga. Ma a fare gola è soprattutto il premio finale, cioè il debutto in una gara di Coppa Italia GT.

Diventa pilota