Guidare una Supercar, il sogno di tutti gli appassionati delle quattro ruote

Guidare una Supercar, il sogno di tutti gli appassionati delle quattro ruote

Oggi diventare un pilota di Supercar è un sogno accessibile e facilmente realizzabile, grazie a tantissime aziende e team esperti nel settore della guida sportiva. Tuttavia, è importante chiarire alcuni concetti base, per cominciare un percorso così bello e adrenalinico col piede giusto. Noi di Gt Talent ti spieghiamo perché è fondamentale affidarti a chi ha la giusta esperienza per accompagnarti in pista. 

Supercar, il fascino della potenza 

Il traffico delle strade urbane è sicuramente un problema per sempre più italiani, ma per chi ama la potenza delle quattro ruote può essere un vero e proprio tormento. Il punto è semplice, un fatto è guidare l’automobile per spostarsi nella vita di tutti i giorni, un altro (completamente diverso) è invece guidare per dare sfogo e alimentare la propria passione per le auto. Per questo, accanto ai milioni di italiani che sognano di fare gol sotto la curva a San Sirio, ce ne sono anche altre centinaia di migliaia che sognano di guidare una Ferrari o una Lamborghini in pista, lontano dallo stress urbano e dalle lunghe file ai semafori.

Per fortuna, oggi realizzare il sogno di guidare una Supercar sta diventando sempre più accessibile, sia a livello economico, sia per quanto riguarda la possibilità di sviluppare le giuste competenze e capacità sportive che richiede. Infatti, la guida sportiva di Supercar è alla portata di tutti, ma di certo non è assolutamente “un gioco da ragazzi”.

Diventa un vero pilota con GT Talent

Come si guida una Supercar 

Lo abbiamo già chiarito diverse volte nel nostro blog, quando si parla di “guida sportiva” non si fa assolutamente riferimento a un comportamento sregolato, o tanto meno spregiudicato, al volante. La guida sicura è invece una vera e propria arte, una competenza complessa che si sviluppa solamente con l’esperienza, la passione e la costanza. La posizione alla guida, la staccata, la accelerazione, sono solo alcuni aspetti tecnici che fanno parte delle capacità di un buon pilota di Supercar che si imparano col lavoro sul campo. O meglio, sulla pista.  

Detto ciò, non esiste un manuale per diventare il perfetto pilota di Supercar. E sarebbe impossibile elencare qui le regole principali per una guida sportiva in pista. Certo è importante sapere che non si può guidare una Supercar senza aver compiuto i 18 e oltre i 60 anni, che ci vuole l’abbigliamento adatto e, infine, che quando si è in pista la prima regola è guidare in sicurezza, infatti ognuno è responsabile delle proprie azioni. Inoltre, la patente in corso di validità è un altro requisito fondamentale.

Guidare una Supercar è oggi un sogno alla portata di tutti 

Per guidare una Supercar, insomma, non basta la passione; un vero pilota ha infatti sempre il controllo ben saldo sulla propria auto, e questo vale sia quando si va in pista che su una strada pubblica. Ciò non toglie, comunque, che tutti possano diventare ottimi piloti di Supercar. Anzi, come abbiamo già detto sopra, grazie all’evoluzione del mondo motoristico, oggi il mondo delle Supercar è sempre più a portata di mano. Questo soprattutto grazie a diversi team e aziende del settore che vanno incontro ai tantissimi italiani con questo sogno nel cassetto.

In questo senso, noi di Gt talent siamo da molti anni un’azienda leader nel format della guida sicura e degli eventi in pista, anche grazie all’esperienza di CarSchoolBox che ha accompagnato migliaia di appassionati sui principali circuiti italiani ed esteri. Da noi potrai trovare tutte le infrastrutture all’avanguardia e le competenze professionali che ti occorrono per intraprendere in maniera ottimale un percorso adrenalinico e travolgente, ma che deve essere attraversato con la giusta capacità e serietà.

Scegli la pista e mettiti alla prova